Chi dopo aver contratto il virus Covid-19 e successivamente è guarito dalla positività deve essere sottoposto al vaccino? “E’ una domanda lecita che si pone chiunque sia risultato positivo e si trova ora coinvolto nella campagna vaccinale. Le recenti dichiarazioni del professor Galli sull’argomento non fanno che dare forza a questo dubbio” commenta il segretario nazionale della UGL Sanità Gianluca Giuliano.

“I dati in costante aggiornamento confermano come gli operatori sanitari siano, con ben oltre 100.000 contagiati, una delle categorie professionali maggiormente coinvolte. Per questo riteniamo opportuno che venga emanato urgentemente un protocollo che sgombri il campo da ogni dubbio. Serve assoluta chiarezza per la sicurezza dei cittadini e per quella dei lavoratori della sanità che, dopo essere risultati positivi, sono di nuovo in prima linea. Il protocollo aiuterà anche a evitare, anche alla luce delle recenti notizie sulla riduzione della spedizione dei vaccini verso l’Italia, uno spreco nell’utilizzo degli stessi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here