Continua l’impegno della Regione Lazio a sostegno dei luoghi della cultura regionali. La Regione ha infatti stanziato 575 mila euro complessivi per il sostegno agli Istituti Culturali: sono online sul sito www.regione.lazio.it/rl/bandi-cultura/ tre bandi a sostegno degli Istituti Culturali accreditati all’Albo regionale 2022.

Il primo riguarda il sostegno al funzionamento degli Istituti, con un contributo stanziato di 150 mila euro, che verrà distribuito in egual misura tra tutti gli Istituti che presenteranno domanda ammissibile. Il contributo regionale per il sostegno al funzionamento sarà pari al 100% della spesa ritenuta ammissibile.

La domanda dovrà essere presentata entro il 1 agosto 2022 tramite PEC all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it e per conoscenza tramite mail all’indirizzo gfatuzzo@regione.lazio.it

È stato inoltre pubblicato il bando per l’assegnazione di contributi per l’acquisizione di beni e attrezzature per gli Istituti Culturali, per un importo complessivo di 225 mila euro, che saranno suddivisi in egual misura tra tutti gli Istituti che hanno presentato domanda ammissibile.

Il contributo regionale in questo caso sarà pari all’ 80% della spesa ritenuta ammissibile.

Con questo avviso si vuole assicurare un’ampia fruibilità pubblica del patrimonio culturale degli Istituti Culturali, anche mediante l’utilizzazione delle moderne tecnologiemigliorarne l’apparato divulgativo, elevando e potenziando la qualità dei servizi offerti; implementare il patrimonio culturale degli Istituti e dotare le sedi operative degli Istituti culturali di beni e attrezzature coerenti con le loro attività.

La domanda dovrà essere presentata entro il 5 agosto 2022, anche in questo caso tramite PEC all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it e per conoscenza tramite mail all’indirizzo gfatuzzo@regione.lazio.it

Infine, la Regione Lazio ha previsto anche l’assegnazione di contributi per iniziative culturali ed educative realizzate dagli Istituti Culturali, con uno stanziamento di 200 mila euro per valorizzare e promuovere la conoscenza dei patrimoni culturali posseduti dagli Istituti, aumentare il numero degli utenti incoraggiandone la fruizione continuativa e raggiungendo un pubblico diversificato, elevare e potenziare la qualità dei servizi offerti e migliorare l’apparato divulgativo degli Istituti Culturali Regionali.

Sono ammissibili al contributo progetti che prevedano non più di due delle seguenti dieci

tipologie di interventi:

1) catalogazione informatica su piattaforme nazionali e internazionali;

2) riordino, inventariazione e informatizzazione di patrimoni di natura non libraria (archivistico,

audiovisivo, fotografico, museale), fruibili anche on line;

3) digitalizzazione del patrimonio culturale, fruibile anche on line;

4) restauro del patrimonio librario, archivistico, museale, fotografico e audiovisivo;

5) rilegatura del patrimonio librario;

6) corsi di formazione, anche on line (i corsi devono essere gratuiti per i partecipanti);

7) borse di studio;

8) ricerche divulgate on line;

9) convegni, seminari, mostre e rassegne, anche on line (le attività devono essere gratuite per i

partecipanti);

10) pubblicazioni (monografie e riviste) fruibili anche on line.

Il contributo assegnato sarà pari al 90% della spesa ritenuta ammissibile.

Anche per partecipare a questo bando la domanda dovrà essere presentata entro il 5 agosto 2022, sempre tramite PEC all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it e per conoscenza tramite mail all’indirizzo gfatuzzo@regione.lazio.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here