La compagnia di bandiera australiana Qantas è atterrata oggi a Roma con un volo al completo, inaugurando la stagione dei voli non-stop tra l’Italia e l’Australia grazie al riaccendersi del desiderio dei viaggiatori di girare il mondo dopo ben due anni di severe restrizioni.

Il nuovo volo non-stop di Qantas dall’Australia all’Italia è l’unico volo diretto tra l’Australia e l’Europa continentale offerto da una compagnia aerea.

La domanda di viaggi “punto-a-punto” è aumentata dopo il COVID e la nuova rotta si sta già dimostrando molto popolare, in quanto gli australiani si riversano in Italia per godersi una vacanza estiva in Europa e gli europei si recano in Australia per visitare amici e parenti e vivere una vacanza unica agli antipodi.

L’Amministratore Delegato del Gruppo Qantas, Alan Joyce, ha dichiarato di essere davvero felice del ritorno dei voli Qantas per Roma.

“Stiamo assistendo a una forte domanda di viaggi internazionali, dato che sempre più Paesi allentano le restrizioni. Gli australiani si stanno muovendo davvero molto. I nostri clienti si spostano all’estero per ricongiungersi con le famiglie e gli amici, per riallacciare i legami commerciali e per riscoprire il mondo e l’Italia è in cima alla loro lista dei desideri di viaggio”.

“Stiamo anche assistendo a una crescente preferenza per un volo diretto da e per l’Australia, per rendere l’esperienza di viaggio il più efficiente e semplice possibile, e prevediamo che questo sarà un cambiamento permanente nel modo in cui le persone desiderano viaggiare”.

“Qantas ha iniziato i servizi da Sydney a Roma nel 1948 come parte della nostra Kangaroo Route a sette scali per Londra, e dai primi anni ’90 abbiamo volato con il nostro Boeing 747 “La Regina dei cieli” due volte a settimana fino al 2003, quando i servizi diretti sono stati sospesi durante la pandemia di SARS.

“Quasi 20 anni e un’altra pandemia globale dopo, le nostre rotte ci portano ancora una volta a Roma, dimostrando che è davvero la città eterna”

“Oggi siamo onorati di dare il benvenuto a Roma al primo volo nella storia dall’Australia verso l’Italia e l’Europa Continentale” ha dichiarato Ivan Bassato, Chief Aviation Officer di Aeroporti di Roma (ADR) – “Questo importante traguardo è il risultato di una lunga collaborazione tra Qantas e ADR con il supporto delle Istituzioni Nazionali. Roma e l’Italia confermano l’attrattività del più grande mercato in termini di volumi tra l’Australia e l’Europa Continentale; Nel 2019 circa 500.000 passeggeri hanno volato tra i due paesi con scalo intermedio. Ora potranno farlo con un volo diretto. Crediamo che questo importante conseguimento sia solo l’inizio per esplorare ulteriori opportunità di collaborazione e rafforzerà le già rilevanti relazioni sociali ed economiche tra l’Australia e l’Italia, facilitando lo sviluppo della mobilità dei passeggeri e delle merci nel prossimo futuro”.

“Una boccata d’ossigeno per il settore veder ripartire con energia rinnovata i voli da oltreoceano. Il lancio di Qantas e la partnership con Tourism Australia e Tourism Western Australia segnano un nuovo grande inizio per il comparto. Il mio augurio è di continuare a guardare avanti proprio come fa ostinatamente il muso di un aereo e tornare a giocare un ruolo cruciale nello sviluppo della filiera turistica con un’Italia che si fa trovare pronta all’accoglienza. Il dinamismo dei vettori infondono speranza e rivitalizzazione al destino di uno dei Paesi più desiderati al mondo e a maggiore vocazione e attrattiva turistica”, dichiara Maria Elena Rossi direttrice marketing di ENIT.

Qantas opererà tre voli settimanali da Roma a Sydney (via Perth) da oggi al 6 ottobre.

Per celebrare il lancio della nuova rotta per Roma, Qantas ha introdotto nelle sue lounge e a bordo una serie di menu di ispirazione italiana e il famoso cocktail Negroni.

Inoltre, ha aggiunto alla sua offerta di intrattenimento in volo su tutti i voli internazionali una speciale collezione di film italiani iconici, con classici quali “Profumo di donna”, “Roma città aperta” e “La vita è bella”, per offrire ulteriori ispirazioni di viaggio in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here