“L’introduzione delle clausole sociali è stata una delle priorità del Pd nella formulazione degli emendamenti, perché è giusto dare certezze ai lavoratori più esposti al rischio di perdere salario e diritti nei passaggi d’azienda. Abbiamo evitato che al Governo venisse data una delega troppo generica come richiesto anche dall’Autorità nazionale anticorruzione, riordinando e consolidando un corpus di leggi che si era stratificato, abbiamo semplificato senza deregolamentare”. Così la presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura (Pd), commentando l’approvazione del Ddl delega al Governo in materia di contratti pubblici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here