“Ai parlamentari di Fratelli d’Italia consiglierei loro di rivolgersi alla loro leader, la Meloni, che ha sbraitato per settimane di dittatura sanitaria. Dobbiamo dirle ai cittadini le sciocchezze enormi che sono state raccontate da alcuni esponenti politici e la Meloni e Salvini sono stati i campioni in questo senso”. Commenta così lo sciopero della fame iniziato dai parlamentari Paolo Trancassini, Salvatore Caiata e Riccardo Zucconi, il senatore M5S, Marco Pellegrini in onda su Restart in onda su Cusano Italia Tv.

Hanno ripetuto ossessivamente nei mesi di maggio e di giugno che ormai era passato tutto – continua Pellegrini – e che non c’era ragione di temere una seconda ondata, che non c’era ragione di procrastinare lo stato d’emergenza. Si diceva, ‘che senso ha prorogarlo? Non ci sono più i numeri’. Purtroppo alla fine abbiamo avuto ragione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here