Intervistato da Il Messaggero, il leader dei 5Stelle, Luigi Di Maio, ha parlato anche del caso Roma, schierandosi a difesa della sindaca Virginia Raggi, sempre al centro di attacchi politici per via dei probemi irrisolti in città.

Uno sguardo alla Capitale: lei ha annunciato una legge per Roma, ma la Roma governata da Virginia Raggi è ancora piena di problemi non risolti: 8 romani su 10 la bocciano. E’ lecito dire che si aspettava di più dalla sindaca?
“Virginia ha dato una sterzata a Roma. Oggi una parte delle strade sono rifatte, gli appalti sono regolari, si stanno sperimentando le macchinette mangiaplastica, ci sono nuove ciclabili e c’è finalmente una visione. Ovvio che il lavoro da fare è ancora molto, specie sui rifiuti. Chiedo che si lavori per Roma e che anche la Regione faccia la sua parte. Virginia potrà fare di più quando avrà i giusti poteri”.

Secondo la regola del mandato zero, Raggi non potrà più candidarsi sindaconel 2021: cambierete la regola se la sindaca vorrà ripresentarsi?
“Virginia non me l’ha mai chiesto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here