Il Sole 24 Ore stamattina apre titolando: “Dichiarazioni fiscali, il calendario cambia già da quest’anno”. Decreto crescita. L’invio di modello Redditi e Irap slitta al 30 novembre, Imu-Tasi al 31 dicembre. Pagelle fiscali in ritardo, professionisti in pressing per la proroga dei pagamenti. Caccia alla mediazione sui limiti da applicare ai nuovi controlli per le Srl.

A pagina 3: “Fisco, cambia subito il calendario delle dichiarazioni”. Con gli emendamenti segnalati da M5S e Lega il modello Redditi e Irap slitta al prossimo 30 novembre e la denuncia per Imu-Tasi da inviare entro fine anno

Pressing dei professionisti: proroga dei versamenti del 1° luglio per il ritardo del software delle pagelle fiscali. Tra le modifiche escluse l’obbligo per le Casse di previdenza di investire in venture capital.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here