Il Sole 24 Ore apre stamane con le nuove misure del Governo: “Assalto al decreto maggio, spese extra per 6-7 miliardi”. Il governo cerca l’intesa. Il Dl verso il Cdm: tensione su tempi e fondi Cig, Incognita di 15 miliardi sulle uscite di marzo. Ecobonus avanti. A colf e badanti mille euro.

Nelle pagine interne: “Dl maggio, mancano 6-7 miliardi Avanti il superbonus casa al 110%”. Il puzzle. Sulla manovra l’incognita da 15 miliardi della copertura per gli ammortizzatori del decreto Marzo. Partiti sempre in pressing. Al lavoro sul capitolo degli aiuti alle imprese. Oggi o domani il Consiglio dei ministri

Le misure:

FISCO – I versamenti sospesi a marzo, aprile e maggio slittano al 16 settembre

RISPARMIO ENERGETICO – Confermato il superbonus al 110%: lavori in casa senza pagare un euro.

REDDITO D’EMERGENZA – Un sostegno da 400 a 800 euro erogato per due mensilità.

CREDITI D’IMPOSTA E COMMERCIALI – Compensazioni pesanti e un nuovo sblocca debiti Pa da 12 miliardi.

IMPRESE – Per le aziende in crisi aiuti di Stato su quattro livelli

TURISMO – Bonus vacanze, 50% sconto per la struttura e 50% detrazione Irpef

SANITÀ – Dote da 1,5 miliardi per le cure a casa e 15mila letti anti Covid

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here