“Dl sblocca-cantieri, primo sì ai commissari senza lista delle opere”. Questa l’apertura odierna de Il Sole 24 Ore. Dopo una giornata di tensioni Lega-M5S via al decreto salvo intese.

A pagina 2: “Codice appalti, regolamento unico per ridimensionare il ruolo Anac”. Le obiezioni del Colle. Non sarà un decreto del premier ma un decreto del Presidente della Repubblica a riscrivere le norme attuative. Salta la norma ammazza-gare, procedure negoziate fino a 350mila euro. Subappalto semplificato ma resta il nodo del limite al 30%: M5S vuole tenerlo, la Lega eliminarlo.

A pagina 3: “Cantieri, primo sì ai commissari ma salta la lista delle opere”. Approvazione «salvo intese». Tensione in Cdm, sui punti chiave dello sblocca-lavori non c’è intesa: si tornerà a esaminare il testo. Ok alla riforma appalti. Lite anche al primo esame del decreto crescita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here