“Con l’approvazione dell’emendamento da me presentato al dl Semplificazioni i medici di continuità assistenziale che settimanalmente devono garantire 25 ore di attività, potranno avere fino a 850 assistiti. 
Una norma che va nel rispetto della normativa europea e che permette di dare un aiuto alla carenza di Medici di medicina generale per molti assistiti. Oltre a questa nuova possibilità, sempre a mia firma sarà consentito fino alla fine del 2023, verificata l’impossibilità di assumere personale, sia di ricorrere agli idonei in graduatoria sia a personale in quiescenza, attraverso incarichi temporanei di 6 mesi. Per coloro che sono in pensione non si applica incumulabilità tra redditi di lavoro autonomo e trattamento pensionistico. Una norma che darà strumenti maggiori per affrontare la campagna vaccinale e le numerose richieste di prestazioni sanitarie che la pandemia ha costretto a rinviare creando liste di attesa infinita”.
Lo dichiara Elena Carnevali, capogruppo Pd in commissione Affari Sociali di Montecitorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here