“Ruoli fiscali cancellati dopo cinque anni se lo Stato non incassa”. Così titola stamane Il Sole 24 Ore a pagina 2.

Un taglio drastico nei tempi della riscossione, con l’obiettivo di tenere a mollo per un massimo di cinque anni i ruoli fiscali, che diventerebbero inesigibili una volta trascorso quel tempo senza essersi trasformati in incassi – si legge sul quotidiano economico – . C’è anche questa riforma nelle bozze del decreto con i nuovi aiuti all’economia che dovrebbe arrivare in consiglio dei ministri a metà della prossima settimana. Nel capitolo delle misure chiamate a ripulire il magazzino da mille miliardi di vecchi crediti della riscossione, accanto alle ipotesi di stralcio delle mini-cartelle fino al 2015, si affaccia una modifica strutturale dei meccanismi che oggi guidano la macchina della riscossione. (…)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here