Dtt Frascati, il Consiglio di Stato ha emesso l’ordinanza che ribadisce quanto già stabilito dal Tar nell’agosto scorso in merito alla realizzazione nel Centro Enea di Frascati del progetto DTT, uno degli impianti scientifici più importanti nel mondo nel campo della fusione nucleare. Il Tar aveva infatti respinto la sospensiva richiesta dalla Regione Puglia e dalla Regione Abruzzo.

L’ordinanza del Consiglio di Stato, in appello, conclude la fase cautelare del contenzioso tra l’Agenzia e Regione Puglia a conferma della correttezza dell’operato di Enea e Regione Lazio.

“La sentenza del Consiglio di Stato sul progetto DTT al Centro Enea di Frascati è una grande vittoria per tutta la Regione. Un investimento di 500 milioni di euro e 1.600 posti di lavoro. Avanti così per un Lazio più forte e competitivo” – così su Twitter il presidente, Nicola Zingaretti.

“Una buona notizia per il Lazio. Ora avanti con il progetto che prevede un investimento di 500 milioni di euro e 1600 posti di lavoro. Davvero un fiore all’occhiello dell’innovazione”- lo dichiara in una nota il vicepresidente, Massimiliano Smeriglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here