Lorenzo Croce, presidente di Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente), è intervenuto ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

 

Riguardo l’emergenza cinghiali. “Il piano di abbattimenti è la soluzione sbagliata. Per quanto riguarda le autostrade, la soluzione è quella dei ponti erbosi come nel Nord Europa. Ponti di legno che scavalcano l’autostrada e gli animali ci passano sopra. Questa è la nostra proposta che porteremo all’attenzione delle istituzioni. Per quanto riguarda la città, effettivamente la presenza di selvatici sta aumentando notevolmente a Roma, Genova e altre. Quella dell’abbattimento selettivo non è la soluzione, a meno che non si voglia fare un favore ai cacciatori. La soluzione ideale è la sterilizzazione, così il problema si risolve una volta per tutte. Una volta che hai sterilizzato tutti i maschi presenti il problema non si pone più. Ovviamente bisognerebbe anche tenere le città un po’ più pulite perché i cinghiali sono attratti dai comuli di rifuti. I politici propendono per la caccia al cinghiale? Probabilmente se li magnano anche”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here