“Al grido d’allarme per le gravi conseguenze dell’impennata del costo dell’energia (con il prezzo del gas che ogni giorno tocca record di crescita) che proviene da sindacati, associazioni di categoria e dalle famiglie occorre dare risposte rapide e efficaci. Per questo abbiamo proposto di slegare il costo dell’energia da quello del gas. Collegare il prezzo massimo giornaliero del gas a quello dell’energia elettrica ottenuta attraverso le fonti rinnovabili accresce profitti delle società delle rinnovabili e gonfia le bollette che soffocano imprese e famiglie. Le cupe nuvole che si addensano sul Paese, grazie anche all’irresponsabilità di quelle forze che hanno ritenuto per propria convenienza di far cadere il governo Draghi, vanno allontanate nell’interesse dell’economia, dell’occupazione e della tenuta sociale”.

Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here