L’intenzione della nostra Amministrazione è di procedere con una razionalizzazione di Farmacap che prevede la fusione con un’altra società al 100% del Campidoglio, Zètema, per creare un grande polo per il welfare e i servizi alla persona. Non c’è alcun rischio per l’azienda e per i lavoratori, e le farmacie resteranno in mano pubblica. L’azienda non sarà privatizzata e sarà salvata”.

 

Lo dichiara l’assessore al Bilancio e al Coordinamento strategico delle Partecipate, Gianni Lemmetti.

 

Roma ha un numero troppo alto di società partecipate, che vanno quindi ridotte e raggruppate. Alla Corte dei Conti presenteremo una ipotesi di razionalizzazione, anche per Farmacap, che va proprio in questa direzione. Avevamo detto che Atac sarebbe rimasta pubblica, nessuno ci credeva ma lo abbiamo fatto. Avevamo detto che Ama sarebbe rimasta pubblica, nessuno ci credeva ma lo abbiamo fatto. Faremo lo stesso con Farmacap”, aggiunge Lemmetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here