Nella mattinata odierna, si è proceduto allo sgombero di un immobile abusivamente occupato da alcuni cittadini di etnia rom, in data 21 aprile scorso, sito in via di Grottazzolina n. 6. Le operazioni sono state effettuate dagli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara, diretto da Fabio Germani, del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, con l’ausilio di personale del III Gruppo della Polizia Locale Roma Capitale N.A.E., d’intesa con il Presidente del III Municipio e con le articolazioni municipali competenti.

La palazzina era stata occupata da 18 persone – tra cui 8 minorenni- tutte identificate.

I maggiorenni sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per invasione di terreni o edifici.

Al termine delle operazioni di sgombero, non prima di aver messo in sicurezza l’intera area, la proprietaria dell’immobile è stata accompagnata all’interno ed insieme alla Polizia di Stato ha costatato che erano state divelte le protezioni passive e collocate reti, materassi, varie suppellettili e 2 fornelli da campeggio. Inoltre, erano state rubate le parti in alluminio e rame.

Tutta l’attività è stata documentata con riprese video-fotografiche dal personale della Polizia Scientifica.

L’immobile è stato formalmente restituito alla proprietaria che provvederà a metterlo in sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here