“Finanza Sostenibile e Amministrazione Pubblica“. Il webinar, realizzato in partnership tra Università La Sapienza e SNA, è stato introdotto dal prof. MARIO LA TORRE, ed ha visto i saluti iniziali di FABRIZIO D’ASCENZO (Preside della Facoltà di Economia di Roma “La Sapienza”) e del consigliere TIZIANO LABRIOLA (SNA – Scuola Nazionale Amministrazione) che ha ribadito l’importanza della sostenibilità nella gestione delle finanze pubbliche e richiamato il programma di ricerca lanciato da SNA sul tema della sostenibilità.

Nell’ambito del programma SNA è stato presentato il progetto di ricerca condotto dal Dipartimento di Management dell’Università La Sapienza dal titolo: La Finanza sostenibile dalla teoria all’azione.

Hanno anticipato il panel di discussione i due interventi introduttivi di Filomena Maggino ed Enrico Giovannini. FILOMENA MAGGINO (Cabina di Regia Benessere Italia) ha evidenziato l’importanza di monitorare anche l’impatto sociale, oltre a quello ambientale, delle politiche pubbliche ed ha ripercorso alcune iniziative proposte dalla Cabina di regia Benessere Italia. ENRICO GIOVANNINI (Università Tor Vergata ed ASVIS) ha selezionato tre aspetti fondamentali per la crescita sostenibile: la necessità di stimare l’impatto delle singole azioni su indicatori di outcome; la necessità di collegare indicatori di outcome, come i BES, a fattori di input; il ruolo delle istituzioni finanziarie e delle banche centrali nella persecuzione di obiettivi di sostenibilità.

Prima della tavola rotonda è stato proiettato un video emozionale di educazione finanziaria sulla finanza sostenibile, prodotto da ANCEF, in partnership con Unitelma e LUISS Guido Carli, con il contributo liberale di B,  e disponibile sul portale di Obiettivo Economia.

Il Panel, coordinato da Marco Spallone (Università Chieti-Pescara e CASMEF, LUISS Guido Carli), ha visto la partecipazione di: ROBERTO MORO VISCONTI (Professore Associato di Finanza Aziendale – Facoltà di Economia – Università Cattolica del Sacro Cuore) che ha ricordato, tra le altre cose, una ricerca che vede negli smart hospitals una possibilità di innovazione nel sistema sanitario, nonché la possibilità di attrazione di capitali privati per via della componente tecnologica; CARY KROSINSKY(Yale School of Management) che ha illustrato la sua esperienza di implementazione di politiche di sostenibilità nello Stato di New York; GRANT ERVIN (Chief Resilience Officer e Assistant Director per il Department of City Planning per la città di Pittsburgh) che ha illustrato il disegno di città intelligente, sostenibile e resiliente della città di Pittsburgh; MARCO DE GIORGI (Dipartimento Performance presso la Presidenza del Consiglio) che ha illustrato i programmi di innovazione sociale di tipo pay by result promossi dal Governo italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here