Il Sole 24 apre la sua edizione odierna titolando: “Fisco, accertamenti e cartelle sospesi fino al 30 settembre”. Le misure in arrivo. Per le partite Iva sterilizzate le pagelle fiscali ai fini dei controlli. Nuovi premi per chi ha voti alti. In aprile bonus di 800 euro agli autonomi senza nuove domande, a maggio assegno selettivo.

A pagina 3: “Partite Iva, pagelle fiscali sospese Slittano accertamenti e cartelle”. Decreto Aprile. Nel pacchetto Fiscale la sospensione degli Isa e il rinvio al 30 settembre della notifica per 25,5 milioni di atti. Tra le misure allo studio circa 1 miliardo per le compensazioni nei trasporti. Verso la sopensione dei pignoramenti dell’agente della riscossione di stipendi e conti correnti.  Alle 25 opere da commissariare si aggiungono la Napoli-Bari e la ricostruzione del ponte di Aulla.

“Bonus da 800 euro automatico ad aprile, selettivo a maggio”. Con 7 miliardi nel Dl Aprile verrà prorogato per due mesi il bonus per gli autonomi in forma “potenziata”, dagli attuali 600 a 800 euro – si legge sul quotidiano economico -: se per la mensilità di aprile verrà sostanzialmente confermata l’attuale platea dei beneficiari che riceverà in automatico il pagamento dall’Inps, per la mensilità di maggio il Governo sta pensando di introdurre un meccanismo selettivo. Secondo l’ipotesi allo studio si farà riferimento a una soglia di reddito massimo o ai codici Ateco relativi alle attività produttive che sono esclusi dalla riapertura: le risorse per aprile ammontano a 4 miliardi, quelle per maggio a 3 miliardi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here