Il Comune di Frosinone, a seguito di specifica indicazione del sindaco, Nicola Ottaviani, mediante il settore della governance (ufficio gare e contratti), allo scopo di incrementare i criteri di maggior concorrenza e più largo accesso alle imprese, anche locali, ha pubblicato l’avviso per la formazione e l’utilizzo dell’Albo degli operatori economici per l’affidamento di lavori di importo inferiore ad € 1.000.000,00.

Le regole di affidamento si ispirano ai principi comunitari e nazionali di trasparenza, rotazione e parità di trattamento. Con la pubblicazione del nuovo avviso, non viene posta in essere alcuna procedura concorsuale di gara d’appalto o procedura negoziata avendo, tale atto, esclusivamente una finalità ricognitiva del mercato finalizzata al soddisfacimento degli obiettivi dell’Ente. Con la formazione di un Albo degli operatori economici per l’affidamento di lavori pubblici, l’Ente intende assicurare l’applicazione uniforme, sistematica e puntuale dei criteri di selezione degli operatori economici iscritti nell’Albo, oltre che perseguire le finalità di cui all’articolo 30, comma 1 del D.Lgs. 50/2016, nel rispetto del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti in modo da assicurare l’effettiva possibilità di partecipazione delle microimprese, piccole e medie imprese. L’inclusione degli operatori economici nell’Albo non costituisce titolo per pretendere l’affidamento dei lavori e il Comune di Frosinone non è vincolato nei confronti degli stessi.

È attiva quini la procedura per la formazione e l’utilizzo di un Albo di operatori economici da invitare per gli affidamenti, diretti o con procedura negoziata, di lavori di importo inferiore ad € 1.000.000, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettere a), b) e c) e c-bis), del D.Lgs n. 50/2016 che disciplina le modalità di affidamento e l’esecuzione di lavori di importo alle soglie comunitarie, secondo le seguenti modalità:  per affidamenti di importo inferiore ad € 40.000, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta; affidamenti di lavori di importo pari o superiore ad € 40.000 e inferiore ad € 150.000 mediante affidamento diretto previa valutazione di tre preventivi, ove esistenti, nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti. Per gli affidamenti di lavori di importo pari o superiore ad € 150.000 e inferiore ad € 350.000, inoltre, mediante procedura negoziata di cui all’articolo 63 previa consultazione, ove esistenti, di almeno dieci operatori economici, nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti, individuati sulla base di indagini di mercato o tramite elenchi di operatori economici; per affidamenti di lavori di importo pari o superiore ad € 350.000 e inferiore ad € 1.000.000, mediante la procedura negoziata di cui all’articolo 63 previa consultazione, ove esistenti, di almeno quindici operatori economici, nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti, individuati sulla base di indagini di mercato o tramite elenchi di operatori economici.

L’Albo verrà articolato in sezioni in relazione all’importo e alle categorie di opere. Gli operatori economici interessati ad esservi inseriti, saranno classificati per le categorie di opere e i livelli di importo.

Si precisa che gli operatori economici non in possesso di SOA che intendano iscriversi nella Sezione 1 e 2 per l’esecuzione di lavori di importo pari o inferiore ad € 150.000, dovranno qualificarsi mediante l’attestazione di lavori precedentemente svolti. Gli interessati ad essere ammessi all’elenco, dovranno accedere alla piattaforma telematica del portale gare del Comune di Frosinone (all’indirizzo web http://pgt.comune.frosinone.it/portale) ed effettuare la registrazione, seguire la procedura di iscrizione al relativo “Albo Lavori Pubblici” del Comune di Frosinone completando i modelli allegati che, convertiti in pdf.p7m e firmati digitalmente, saranno ricaricati nel sistema. L’elenco in formazione sarà “aperto”, per cui non sono previsti termini di scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione.

L’operatore economico potrà accedere al portale collegandosi al sito www.comune.frosinone.it e cliccando sul link posto all’interno della sezione Lavori Pubblici o, in alternativa, cliccando direttamente sul collegamento predisposto nel banner inserito in fondo alla homepage dello stesso sito.

La commissione comunicherà, attraverso il portale gare del Comune di Frosinone, l’esito dell’istruttoria. Dopo l’iscrizione all’Albo, dovrà essere comunicata all’Amministrazione Comunale ogni variazione intervenuta relativamente ai dati trasmessi, con le stesse modalità stabilite per l’iscrizione.

Per informazioni di carattere amministrativo, è possibile contattare il Rup attraverso il portale gare, ove sono reperibili le modalità di partecipazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here