Gli agenti  della Polizia Locale della Città metropolitana assieme ai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, al termine di un servizio dedicato alla tutela ambientale, hanno denunciato a piede libero un 79enne romano ritenuto responsabile di gestione illecita di rifiuti, invasione di terreni ed edifici nonché deturpamento e imbrattamento.

E’ stato accertato che l’uomo ha occupato abusivamente un’area di 300 mq di proprietà del comune di Roma, attigua alla sua abitazione, adibendola a deposito di una ingente quantità di rifiuti speciali, tra cui carcasse di veicoli, bombole del gas esauste e pneumatici. Tutta l’area e quanto trovato all’interno è stato sequestrato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here