“GranRoma, la terrazza sull’acquedotto”, è il titolo a pagina 4 sul Corriere di Roma. Nuovo centro commerciale sulla Prenestina Bis: 97 negozi, 500 posti di lavoro. Investiti 80 milioni

Il caffè – si legge sul quotidiano – si potrà prendere sulla terrazza che offre il tramonto sull’acquedotto Alessandrino. Nella periferia Est, tra Tor Tre Teste, Torre Angela e Tor Bella Monaca, conosciute per lo più per degrado e sgomberi, il nuovo centro commerciale GranRoma che inaugurerà giovedì prossimo dopo 20 mesi di lavori, avrà l’affaccio sul parco della Mistica dove si staglia l’antico acquedotto romano. Un’identità per la zona. L’investimento complessivo è di 80 milioni di euro, di cui 15 dedicati a infrastrutture di viabilità.

Il quotidiano riporta un’intervista all’ad del Gruppo Fresia, Elia Federici, che ha ideato e realizzato il progetto: “La scommessa iniziata cinque anni fa con la riqualificazione del parco sta cambiando il volto a un quadrante di circa 300 ettari. Lavoro e produttività hanno il marchio delle arcate dell’antico acquedotto romano”.

I posti di lavoro che offrirà il centro commerciale sono 500 e i primi 41 assunti hanno meno di 29 anni. “La maggior parte è residente in zona”, afferma Federici promotore dei corsi di formazione per specialisti delle vendite, sponsorizzati da Banca Intesa e organizzati dalla Fondazione Generation Italy.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here