“Dehor, tesoretto da 10 milioni: le pedane restano”. Così apre stamattina Il Messaggero. Il Comune punta a una proroga per gli esercenti per sfruttare gli introiti legati alle 6mila postazioni.

Nella pagina successiva: “Il Comune sfrutta i dehor e lascia le 6mila pedane: “tesoretto” da 10 milioni”. Il Comune sfrutta i dehor e lascia le 6mila pedane: “tesoretto” da 10 milioni. Sarà concessa agli esercenti in regola ma non vicino a incroci e fermate di bus.

In Campidoglio si sono accorti che ci sono almeno dieci milioni di buoni motivi per mantenere i tavolini e le pedane installate su suolo pubblico durante l’emergenza Covid – si legge sul quotidiano -. Saranno pure antiestetici, tolgono parcheggi e creano problemi alla viabilità, ma potrebbero portare al Comune un tesoretto di circa 10 milioni di euro, visto il gettito che dovranno versare gli esercenti. Non pochi per il Campidoglio, che deve aumentare le risorse per la pulizia della città o per riempire le buche stradali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here