Il Sole 24 Ore stamane focalizza l’attenzione sull'”industria che resiste”, titolando: “Incertezza e instabilità ma l’impresa guarda avanti. Il 2017 svolta per l’export e utilizzo degli impianti. Il recupero partito dalle fabbriche.  Colpite dalla grande crisi iniziata nel 2008, la loro capacità produttiva è tornata all’80%. Le vendite all’estero hanno raggiunto i 450 miliardi La dinamicità maggiore è espressa da farmaceutica, moda e alimentare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here