“A Roma si parte già con gli Esami di Terza Media. L’Istituto Comprensivo Via Nitti, l’IC Via Trionfale, l’IC Indro Montanelli, l’IC Via Casal Bianco, l’IC Sinopoli-Ferrini, l’IC Uruguay sono alcune tra le prime scuole della Capitale (e tra le prime d’Italia) a dare il via agli Esami di Stato del primo ciclo da giovedì. Una decisione presa sfruttando l’autonomia scolastica”. Lo riporta stamane il quotidiano Il Tempo in un’apertura della cronaca di Roma.

“Era l’unica soluzione avendo 8 classi da esaminare (di media 25 alunni per classe), con di mezzo la chiusura per via del referendum e la festività del 29 giugno – spiega la preside dell’IC Via Nitti, Elisamarzia Vitaliano al quotidiano capitolino diretto da Davide Vecchi – non potevamo, infatti, spingerci oltre il 28 del mese, perché ci sono i contratti dei docenti a tempo indeterminato e varie scadenze. Quindi il collegio ha approvato il calendario a maggio e l’abbiamo comunicato alle famiglie”.

Domani avrà luogo la riunione preliminare, il 9 prova di italiano dalle ore 8, il giorno seguente matematica e poi le due giornate di orali. Il 27 ratifica finale. Il clima che si respira tra gli allievi? “Sereno”, risponde la dirigente scolastica dell’istituto di Roma nord: “I candidati – chiosa – sono gli allievi che hanno vissuto il triennio all’insegna del Coronavirus. Abbiamo voluto dare il supporto maggiore all’orale interdisciplinare partendo da una parola chiave. Per cercare di superare un apprendimento formale nozionistico spaziando su diversi temi, dalla parità di genere al valore dell’arte. Per creare negli studenti una condizione di star bene. Se mi preoccupa l’esame presenza? No, siamo pronti a gestire i casi di Covid, ho raccomandato prudenza ai genitori in questi giorni e nell’ipotesi ci fossero contagi lo scritto si farà nel momento in cui gli alunni potranno rientrare in comunità e l’orale si metterà in fondo, lasceremo aperta la Commissione”.

All’IC Via Trionfale si inizierà giovedì alle 8.30 con lo scritto di italiano. Gli orali qui si terranno anche nella parrocchia San Gabriele, come informa la circolare a firma della ds Annunziata Marciano. Simile copione negli altri istituti “record”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here