“Ho denunciato a fine aprile, i freni, le resistenze di una parte del sistema bancario dei territori del Lazio per i prestiti alle imprese, garantiti dallo Stato e previsti per legge. E’ necessario fare presto, anzi subito”.

Lo scrive sulla sua pagina Facebook il vice presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, che pubblica il richiamo agli istituti di credito del capo del Dipartimento Vigilanza bancaria e finanziaria della Banca d’Italia, Paolo Angelini, in audizione questa mattina davanti alla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here