L’Associazione Culturale Itinera ha comunicato il programma delle attività culturali per il mese di luglio. Di seguito il calendario degli appuntamenti.

Tutte le visite sono a prenotazione obbligatoria su info@itinera.biz

www.itinera.biz per il programma completo (visite, viaggi culturali, gite)

 

Sabato 4, ore 09.45 (Dott. G. Marone)

LA VALLE TRA PALATINO E CAMPIDOGLIO. Una passeggiata per riscoprire angoli e monumenti poco noti della Roma antica: alle pendici occidentali del Palatino si trovano i luoghi della fondazione della città, come il Lupercale, le Scalae Caci, o ancora più antiche come la grotta di Evandro. La bonifica della palude Velabro e la sistemazione imperiale con gli Horrea Aemiliana.

App. in via di S. Teodoro, angolo via del Foro Romano. Contributo € 7,50.

 

Domenica 5, ore 18.00 (Dott. B. Mazzotta)

VIA ALESSANDRINA. Una suggestiva passeggiata alla conoscenza della storia di una illustre strada romana riaperta al pubblico il 28 ottobre 2013. La strada nacque attorno al 1570 per opera del cardinale Michele Bonelli detto l’Alessandrino dalla sua zona di origine. Sarà l’occasione per affacciarci su Fori di Traiano, Augusto, Nerva e di comprendere il susseguirsi delle stratificazioni architettoniche dall’età antica a quella attuale. Percorreremo anche la passerella di Campo Carleo, che collega l’area dei Fori con il rione Monti, sull’asse della Salita del Grillo.

App. in via Cavour, angolo via dei Fori Imperiali (lato Torre dei Conti). Contributo € 7,50.

 

Sabato 11, ore 09.45 (Dott. B. Mazzotta)

PANTHEON E DINTORNI. La storia dell’edificio, capolavoro dell’architettura romana, dal primo impianto di Agrippa alle modifiche dell’imperatore Adriano fino alla sua trasformazione nella chiesa di S. Maria ad Martyres. Passeggiata alla scoperta di numerosi antichi monumenti romani nascosti nel tessuto urbanistico del Campo Marzio. Tra aneddoti e curiosità.

App. in corso Vittorio Emanuele II, angolo largo delle Stimmate (largo Argentina). Contributo € 7,50.

 

Domenica 12, ore 18.00 (Dott. G. Marone)

LE MURA SERVIANE A TERMINI. Nella piazza antistante la stazione ferroviaria è visibile uno dei tratti meglio conservati delle mura della Roma repubblicana. Nei corridoi sotterranei si conservano i resti dell’aggere, una collinetta artificiale creata per una maggiore difesa delle mura e un fossato antistante.

App. in via Marsala, angolo via Solferino. Contributo € 7,50.

 

A seguito dell’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio del 27 maggio 2020, n. Z00043 le Associazioni possono riprendere le loro attività culturali all’aperto. Pertanto Itinera riprende le proprie attività proponendo per giugno e luglio un ciclo di visite solo in luoghi aperti e nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

Per partecipare e non incorrere in sanzioni è obbligatorio:

  1. Indossare sempre una mascherina durante lo svolgimento della visita;
  2. Rispettare, per tutta la durata della visita, la distanza di almeno m 1 dalle altre persone partecipanti;
  3. Non essere sottoposti a misure di quarantena;
  4. Non avere sintomi influenzali quali tosse, raffreddore e temperatura corporea superiore ai 37,5 gradi;
  5. Itinera conserverà per 30 giorni l’elenco dei partecipanti;
  6. Qualora i prenotati dovessero superare le 12 unità Itinera si riserva la possibilità di affitto di auricolari il cui costo aggiuntivo di € 2,50 a persona andrà obbligatoriamente ad aggiungersi al contributo della visita.

Con la partecipazione alla visita si intendono esplicitamente accettate tutte le condizioni (punti 1-6) indicati dall’Associazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here