Grande successo di critica e pubblico per la XV edizione del Festival internazionale della cinematografia sociale “Tulipani di Seta Nera”, l’evento che ha portato al The Space Cinema Moderno di piazza della Repubblica a Roma il meglio della produzione cinematografica dei giovani e affermati talenti internazionali, che si sono sfidati nelle quattro categorie in gara: cortometraggi, documentari, digital serie e #socialclip.

Tra le novità di quest’anno la sezione Digital Serie, diretta da Janet De Nardis, che sabato 7 maggio ha portato al The Space i prodotti finalisti giudicati da una giuria composta da:

Angelica Massera (Presidente di Giuria, una delle creator più amate dal web, inviata di Striscia la Notizia e autrice del libro “Un figlio è poco e due sono tanti” edito da Mondadori), Blasco Giurato ( direttore della fotografia che ha lavorato coi più grandi registi del cinema italiano e internazionale), Luca Vecchi (regista, sceneggiatore e attore, noto di essere tra i fondatori, del collettivo comico romano “The Pills” che ha fatto la sua prima apparizione nel 2011 su YouTube).

I premi consegnati durante questo momento sono stati:

– Miglior Regia: Involontaria di Alessandro Guida

– Miglior Sceneggiatura MILIZ! di Moritz Adlon & Wouter Wirth

– Miglior Fotografia Rajel di Andrea Brunetti

– Miglior Attrice: Neva Leoni per Involontaria

– Miglior Attore: Ramzi Lafrindi per Rajel

– Miglior Musiche a How To di Francesco Di Giorgio

Due le menzioni speciali che la giuria ha voluto assegnare: la prima per “Miglior Visione Trasversale” a Le supposte di Carmelo di Carmelo Comisi e Elisa Capo e la seconda per “L’Opera più originale” a THERE IS NO “I” IN ISLAND di Rebecca Thomson. Per tutte le opere proiettate grandi applausi dal pubblico e critiche positive dai giornalisti che hanno recensito tutte le digital serie presentate. La serata si è conclusa con l’evento “L’evoluzione della rete” condotto dal direttore artistico delle Digital Serie Janet De Nardis che ha presentato in anteprima i prodotti realizzati da alcuni dei creator più amati. Tra i video presentati: “Body ” realizzato dalle Flop  (Alina Person e Marina Evangelista), “Se ti fa del male non ti ama” realizzato dai The Coniugi (Alina Person e Simone Gallo) con la regia di Piergiorgio Seidita e voce di Roberto Pedicini , Un mare di Cose di Valerio Romagnoli e Lorenzo Cacioni, con la partecipazione di Simone Esposito e Nicolas Martini; Non può di Andrea Davì e Alessandro cremona che ha ricevuto anche il testimonial “Sorriso Diverso” come video fuori concorso assegnato dal direttore artistico per l’altissima qualità creativa; La teoria del complotto di Astutilio Smeriglia – con la partecipazione di Guglielmo Favilla, anch’esso vincitore del testimonial “Sorriso Diverso” come video fuori concorso. Infine, I The Cerebros hanno conquistato il pubblico e il  testimonial “Sorriso Diverso” con l’opera “Il grande Melies”. Il 27 giugno, su Rai Due scopriremo a chi verrà assegnato il premio per la miglior Digital serie!

In queste quattro giornate sono stati premiati inoltre: “Gli Estremi Rimedi” con il premio della rete Rai Cinema Channel; a Rajel è andato il premio Asvis; e la giuria di Varietà ha premiato “Involontaria“.

Nell’oceano dei prodotti webnativi, la De Nardis è riuscita a portare al festival dei Tulipani di Seta Nera, dei prodotti che sono dei veri piccoli ed emozionanti capolavori

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here