“Ma quale click day, il sito farelazio.it è in tilt come dieci giorni fa. Nicola Zingaretti si scaglia contro la burocrazia a parole, insomma la Regione Lazio non riesce a gestire le richieste di piccoli e medi imprenditori. Basta pensare che gli accessi sono assai inferiori rispetto al sito dell’Inps. Le aziende chiedono strumenti veloci e concreti per ripartire, così non si assicura né assistenza né liquidità”. Lo denunciano attraverso una nota il capogruppo della Lega, Orlando Angelo Tirpodi, e i consiglieri della Lega, Daniele Giannini, Laura Corrotti, Pasquale Ciacciarelli e Laura Cartaginese

1 commento

  1. Che la Regine Lazio abbia stanziato fondi per sole 5100 domande si può accettare, che ci siano Enti quali CNA e CoopFidi che chiedano tessere di iscrizine e quote, marche da bollo e oboli a fondo ricevuto…si può accettare, ma che un Organo dello Stato non sia in grado di PREVEDERE le difficoltà di accesso e non porvi rimedio, è inaccettabile, vergognoso. Siamo amministrati da chiacchieroni e incompetenti boriosi. La vedo dura, visto il nulla cosmico che ci hanno prospettato. Finanziamenti complicati da avere e, nella migliore delle ipotesi, utili solo a pagare le tasse, che loro hanno semplicemente spostato di 2 mesi. Senza contare i vari bonus, i cui accrediti sono in ritardo, dati a tutti anche a chi non ne aveva bisogno e che terranno fuori milioni di lavoratori che, a vario titolo, non sono iscritti Inps….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here