“Bene accelerare su ammortizzatori universali ed equo compenso. L’Iscro è stata una conquista dell’ultima Legge di Bilancio, ma i professionisti ordinisti sono rimasti esclusi; occorre dare loro una risposta tramite le casse private e preparare, per tutti, i decreti parametri. Abbiamo bisogno di tutelare maggiormente i giovani colpiti dalla pandemia, ad esempio estendendo il Rem ai tirocinanti. E contro la precarietà giovanile serve una riforma del contratto di apprendistato”.

Lo dichiara la vice capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo, durante l’audizione del ministro del Lavoro a Montecitorio.

“Se le politiche attive sono imprescindibili per uscire da questa crisi – aggiunge la deputata dem – allora questo governo deve chiudere il capitolo Parisi una volta per tutte, e rendere Anpal pienamente operativa. C’è una proposta per la parità salariale che è stata approvata all’unanimità in commissione Lavoro. È un obiettivo del Pd e del governo approvarla: concordiamo quanto prima come portarla a casa. E discutiamo di come riformare il welfare di dipendenti e autonomi per estendere i congedi di paternità di tutti, e dare davvero libera scelta alle donne che sono state colpite più di tutti dalla pandemia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here