“Con il nuovo avviso pubblico ‘Impresa formativa’  da 10 milioni di euro il Lazio sostiene i giovani sotto i 35 anni e le donne che vogliono creare impresa con un contributo a fondo perduto fino al 100%. Il bando coglie lo spirito e da concretezza alla legge 7/2021 in materia di parità retributiva e sostegno all’occupazione femminile di qualità dando possibilità concrete a tante ragazze e ragazzi e donne di poter sviluppare micro e piccole imprese creative e sociali, sostenendone le idee imprenditoriali e quindi il rilancio del tessuto produttivo che passa dall’occupazione giovanile e femminile. Non solo contributi, ma accompagnamento all’autoimprenditorialità e alla nascita delle nuove realtà anche grazie alla collaborazione e il supporto dell’Agenzia regionale ‘Spazio lavoro’ con tutor ad hoc e risorse a disposizione. Con questa iniziativa, per la quale ringrazio il Presidente Nicola Zingaretti, creiamo lavoro, di qualità e stabile, sostenendo le aspirazioni e innovando il tessuto produttivo laziale. Un altro passo verso una ripresa davvero all’altezza delle sfide del post-pandemia”.

Così in una nota Eleonora Mattia, Presidente IX Commissione Lavoro, formazione, politiche giovanili, pari opportunità, istruzione, diritto allo studio