“Ottima notizia l’approvazione delle linee guida per la certificazione delle competenze acquisite in contesti formali e informali.  Questo si traduce nella possibilità di veder riconosciuti ufficialmente percorsi che hanno di fatto maturato competenze e abilità, anche se al di fuori dei canali formali di formazione e istruzione. Come Regione Lazio continuiamo in un lavoro virtuoso che ambisce a fornire ai cittadini e alle cittadine strumenti sempre più innovativi per rispondere alle crescenti esigenze di flessibilità del mercato del lavoro. Molto importante che in questa prima fase sperimentale si parta dai tirocini extra curricolari, dal servizio civile e dal volontariato: ambiti in cui migliaia di giovani sono impegnati attivamente e che contribuiscono alla crescita non solo a livello professionale, mettendo al centro la formazione – ancora una volta – come prima forma di politica attiva del lavoro”

Così in una nota Eleonora Mattia, Presidente IX Commissione Consiglio regionale del Lazio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here