“È stata incardinata oggi in Commissione Sanità la mia proposta di legge sullo psicologo di cure primarie da affiancare ai medici di medicina generale. Una proposta all’avanguardia per offrire a tutti, anche alle persone meno abbienti, la possibilità di seguire un percorso psicoterapeutico”.

Così in una nota la consigliera regionale Pd, Sara Battisti.

“La grave crisi da Covid-19 – spiega – ha accentuato una situazione già critica prima della pandemia. Sempre più persone assumono psicofarmaci, vivono situazioni di ansia o depressione e, in generale, soffrono di patologie legate alla mente. Con questa legge affermiamo con forza un principio: non c’è nulla di cui vergognarsi ad avere problemi di depressione, ansia o attacchi di panico, ad esempio. Le malattie della mente devono essere curate al pari di quelle fisiche. La Regione Lazio, al termine dell’iter per l’approvazione della legge, istituirà un elenco degli psicologi di cure primarie, incrementando i servizi sanitari territoriali. Ringrazio il Presidente della Commissione Sanità, Simeone, per aver incardinato il testo, i colleghi commissari che lavoreranno al miglioramento della PL e l’ordine degli psicologi, nella persona del Presidente, Federico Conte. L’iter ora prevede una serie di audizioni ed emendamenti nelle Commissioni, fino al definitivo passaggio in aula”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here