Il Sole 24 ore, in prima pagina titola: “Le scuole possono aumentare le ore di alternanza-lavoro”.

Nelle pagine interne: “Scuole libere di ampliare l’alternanza”. Pronte le istruzioni che attuano la manovra 2019: nel delineare i nuovi «percorsi trasversali» gli istituti possono aumentare il monte orario minimo ma c’è il nodo risorse.  A disposizione per il prossimo anno altri 100 milioni di fondi Pon nazionali più gli eventuali contributi delle Regioni.

In una tabella il quotidiano economico riassume le novità:

LE NUOVE INDICAZIONI

I nuovi percorsi
Vanno progettati «in una prospettiva pluriennale» e legati a stretto filo «al piano triennale dell’offerta formativa», il “Ptof”, vale a dire la “carta d’identità” del singolo istituto

Il monte orario

I nuovi limiti orari sono minimi; la scuola,«nella sua autonomia può realizzare percorsi di scuola-lavoro anche per un periodo superiore»

I tutor

Restano due: un docente interno e un referente esterno

Il periodo considerato

Va privilegiato il periodo di svolgimento delle lezioni ma è ammessa anche durante le vacanze di Natale ed estive

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here