“L’epidemia degli infermieri”. Così apre stamattina l’edizione romana de La Repubblica. Sono 1200 i contagi nel personale dei grandi ospedali romani. Con ripercussioni drammatiche sulla gestione ordinaria di interventi e malattie. Che porta fino alla chiusura di interi reparti.

A pagina 2: “Infermieri malati record di 1200 negli ospedali ‘Reparti chiusi'”. Personale in prestito da un settore all’altro per il numero di infetti fra cluster familiari e sul lavoro. E le liste di attesa si allungano. Interventi per spalla anca e protesi non sono prenotabili al momento. Per il resto attese fino a un anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here