Duro attacco del quotidiano Libero a Nicola Zingaretti in prima pagina: “Zingaretti pappamolle”, è il titolo principale del quotidiano. “Lo trattano come un  cameriere”. “Renzi gli dice cosa fare e 5stelle vuole imporgli il programma, il premier e perfino la lista dei Dem da mettere e da escludere dal governo M5S-Pd. Lui prova a resistere ma è fiacco”.

Alessandro Giuli scrive: “Docile come un biscotto di pasta frolla, Nicola Zingaretti si sta facendo sbriciolare e rimodellare a misura e uso e consumo di Beppe Grillo e della sua premiata ditta in cerca di un nuovo governo per tirare a campare. La sua conferenza stampa di ieri pomeriggio è stata un saggio di elusività eimbarazzo: ha recitato il programma di Alice nel paese dellemeraviglie (dalla conversione green al taglio delle tasse) pur di non affrontare il caso Giuseppe Conte, sul quale il veto posto dai vertici dem sembra più flebile e incongruo. Nell’insieme, il segretario si comporta come se non ci fosse un domani lontano dall’ipotesi del governogiallorosso. Anzi: giallofucsia, come l’ha definito il gesuita padre Antonio Spadaro, direttore di Civiltà cattolica per rimarcare il passaggio sottoculturale della sinistra italiana dalla lotta di classe alla lotta di genere (…)”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here