“M5S, Raggi perde altri pezzi Due commissioni senza guida”, titola l’edizione romana de La Repubblica nelle pagine interne. Lasciano Iorio e Terranova, presidenti di Bilancio e Urbanistica. “Motivi personali”, ma pesano la ricandidatura della sindaca e lo stadio. Centrosinistra, nuovo strappo di IV, +Europa e Calenda.

“Nessun passo indietro, certo – scrive Lorenzo D’Albergo -. Ma a volte ne basta uno di lato per scatenare il putiferio. Figurarsi due: da ieri Donatella Iorio e Marco Terranova, consiglieri di peso della maggioranza 5S, non sono più i presidenti delle commissioni Urbanistica e Bilancio. Ufficialmente, come hanno spiegato con due post fotocopia affidati all’unisono a Facebook e ai cuoricini social della sindaca Virginia Raggi e del suo staff, hanno lasciato l’incarico per motivi «personali». Ma in Campidoglio la sensazione è che l’onda lunga dell’annuncio della ricandidatura della prima cittadina abbia prodotto un nuovo strappo. Un altro schiaffo dopo quello assestato da Enrico Stefàno, sempre su Facebook, con il lungo intervento contro l’operazione Raggi-bis.(…)”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here