Come riporta Il Sole 24 Ore, la manovra appena varata dal governo istituisce un Fondo, per il 2021, per dare un contributo per le spese di locazione abitativa sostenute dagli studenti fuori sede iscritti alle università statali. In particolare, il Fondo, istituito nello stato di previsione del Ministero dell’università e della ricerca con una dotazione di 15 milioni per il 2021, è destinato agli studenti fuori sede iscritti alle università statali appartenenti ad un nucleo familiare con un indicatore della situazione economica equivalente (Isee) non superiore a 20.000 euro, che siano residenti in luogo diverso rispetto a quello dove sta l’immobile affittato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here