“È molto positivo che il Governo abbia introdotto nella legge di bilancio l’adeguamento delle indennità dei sindaci e degli amministratori locali. È una battaglia che il PD ha sempre sostenuto e di cui è stato promotore perché si tratta di un sacrosanto riconoscimento del lavoro e della funzione dei primi cittadini, a cui va finalmente garantito un adeguato trattamento economico.
Continueremo il nostro lavoro in Parlamento  per approvare le modifiche normative necessarie per delimitare in modo più equilibrato l’ambito delle responsabilità penali e contabili cui sono esposti i sindaci, perché siamo convinti di quanto sia difficile il loro compito quotidiano e di quanto sia strategico il loro ruolo nella gestione del PNRR, per la trasformazione e il rilancio del Paese”.
Lo afferma Piero De Luca, vicepresidente del Gruppo dei deputati del Pd.