Niente McDonald’s a ridosso delle Terme di Caracalla. Il Mibac, infatti, ha bloccato il progetto che ha sollevato non poche proteste: “Il ministero per i beni e le attività culturali è prontamente intervenuto per annullare, in autotutela, la procedura autorizzativa per la costruzione di un fast food all’interno dell’area archeologica delle Terme di Caracalla”, ha reso noto l’ufficio stampa del Mibac.

Soddisfatta la sindaca di Roma Virginia Raggi, che poco dopo la comunicazione del Ministero ha cinguettato: “Avanti con @_MiBAC  per stop costruzione fast food nell’area archeologica delle Terme di Caracalla. Le meraviglie di Roma vanno tutelate”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here