pericoli connessi alla sempre più diffusa presenza dei cinghiali in diversi quartieri, dal rischio di aggressioni alle persone, al pericolo che gli animali provochino incidenti stradali, alla minaccia che dilaghi la Peste Suina, esigono con urgenza una presa di posizione decisa sulle procedure da adottare per la riduzione degli ungulati e per circoscriverne i movimenti in aree naturali non abitate e non coltivate. Abbiamo pertanto richiesto un Consiglio Straordinario per sollecitare la giunta Gualtieri a riferire in Aula Giulio Cesare su modalità e tempistiche dell’intervento che intendono attuare e sullo stato dell’interazione con la Regione Lazio ed il Ministero della Salute”. 

E’ quanto dichiarano  Lavinia Mennuni e Andrea de Priamo, consiglieri comunali Fdi di Roma Capitale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here