“Minimi, inviti al ravvedimento”. E’ questa l’apertura odierna del quotidiano Italia Oggi. L’Agenzia delle entrate sta mandando le lettere che segnalano le anomalie riscontrate nei dati dei contribuenti. Ammesso l’adeguamento spontaneo.

A pagina 27 l’approfondimento: “L’Agenzia ora scrive ai minimi”. In dirittura le lettere per gli adeguamenti spontanei. Firmato il provvedimento del direttore sulle comunicazioni di irregolarità fiscale.

Compliance estesa a minimi, forfetari e cedolare secca sugli affitti si legge sul quotidiano -. L’Agenzia delle entrate, infatti, mette a disposizione dei contribuenti, al fine di procedere con un eventuale adeguamento spontaneo, tutte le informazioni inerenti alle anomalie riscontrate, estendendo il perimetro delle tipologie di reddito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here