Italia Oggi dedica l’apertura alle agevolazioni alle imprese: “Mix d’incentivi all’innovazione”, titola il quotidiano. Nel dl Crescita aiuti a nuove imprese, rilancio di superammortamento e fondo di garanzia, novità sul patent box ma niente proroga al credito d’imposta per R&S.

Mix di incentivi per la trasformazione digitale dei processi produttivi – si legge nell’articolo a firma di Roberto Lenzi -; Sabatini estesa e potenziata per la capitalizzazione; contributi a sostegno dell’economia circolare: sono alcuni dei principali strumenti di agevolazione alle imprese che il decreto per la crescita, approvato ieri dal Consiglio dei ministri, mette in campo. Il provvedimento prevede il rafforzamento e la semplifi cazione degli incentivi per le nuove imprese, il rilancio del super-ammortamento e varie novità sul fondo di garanzia. Arrivano anche novità di semplifi cazione del Patent Box, mentre la possibile proroga del credito d’imposta per ricerca & sviluppo al 2023, prevista nelle prime bozze di decreto, viene stralciata dal provvedimento. La sua defi nizione viene quindi rimandata per un eventuale prolungamento della durata del bonus, attualmente in scadenza al 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here