“Un’enorme nube tossica tiene letteralmente in ostaggio il Municipio X e anche altri quartieri di Roma da oramai 3 giorni.
Prima Acilia, Infernetto, Casal Palocco, poi Ostia e Fiumicino: i cittadini del Decimo e, più in generale, di vaste zone di Roma Capitale continuano a respirare aria avvelenata e malsana e nessuno fa nulla.
E mentre i risultati delle analisi condotta dall’agenzia regionale Arpa continuano inspiegabilmente a tardare, Gualtieri dorme sonni beati e se ne frega dei tanti romani esposti a questo gravissimo rischio per la salute pubblica.
Cosa aspetta il Sindaco a emanare un’ordinanza a tutela della salute dei cittadini?
E cosa aspetta Zingaretti a sollecitare Arpa sulla questione analisi?
Per quanto mi riguarda, presenterò a breve un esposto alla Procura della Repubblica per far luce su questa inaudita situazione che stanno vivendo tutti gli abitanti del Decimo e non solo.
A Gualtieri, invece, consiglio di prendere atto della sua totale inadeguatezza e di dimettersi dalla carica di primo cittadino”.

Lo dichiara, in una nota, il vicepresidente dell’Assemblea Capitolina e consigliere capitolino M5S Paolo Ferrara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here