“La presenza di Ncc irregolari a lavoro impropriamente nella Capitale rischia di far esplodere l’ennesimo conflitto sociale. Gli autisti onesti sono stanchi”.

Lo dichiara Olimpia Troili, esponente del Partito Democratico a Roma.

“Ancora in questi giorni di piena epidemia Covid-19 e di difficoltà economica è stato scoperto l’ennesimo giro di licenze senza requisiti per il trasporto di persone che ha portato i poliziotti del Compartimento Polizia stradale di Catanzaro a denunciare 20 persone. Le forze dell’ordine – prosegue l’esponente dem – hanno scoperto che i malviventi avevano ottenuto in modo fraudolento la licenza per svolgere il servizio di noleggio con conducente. Non si tratta di casi isolati e questo mercato illegale, conosciuto da tutti, oggi danneggia ancora di più chi fatica ad arrivare a fine mese a causa della mancanza di turisti e delle restrizioni alla circolazione. L’amministrazione Raggi sembra essere sorda alle difficoltà di un intero comparto in sofferenza già da prima della crisi sanitaria e in cui si è infiltrata molta illegalità”.

Infine, Troili: “Mi unisco alle istanze dei sindacati che chiedono un maggiore sforzo da parte del Gruppo Pronto Intervento Traffico guidato dal neo comandante Maurizio Sozi. Mai come in questi giorni il rispetto della legalità deve essere garantito affinchè l’emergenza sanitaria non si trasformi in nuove tensioni sociali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here