Si è svolto ieri il focus group organizzato dalla Regione Lazio, in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e con Anpal Servizi, sul tema dell’apprendistato. Un momento di confronto con il coinvolgimento di realtà di formazione e aziende, come NexumSTP, che hanno utilizzato questa formula di inserimento nel mondo del lavoro, così da individuarne vantaggi e criticità applicative.

 

Secondo i dati Istat (luglio 2020) oggi la disoccupazione giovanile in Italia è pari al 30% circa, rispetto al 15% della media europea; le regioni più in difficoltà sono la Campania e la Sicilia.
La necessità di analisi e di risoluzione dei limiti attuali al pieno utilizzo dell’apprendistato sono stati i principali motivi per cui si è deciso di attuare un coordinamento, finalizzato al potenziamento dell’attivazione di tale istituto contrattuale.

 

Al focus group ha partecipato Massimiliano Matteucci consulente del lavoro della società NexumSTP che dice: “E’’opportuno incentivare il ricorso all’apprendistato di primo livello, al momento una modalità poco utilizzata. Questa formula permette una corretta esecuzione del cosiddetto sistema duale, con la coesistenza di lavoro e formazione, avvantaggiandosi di figure giovani altamente specializzate sul core business della propria azienda. Oggi i maggiori freni all’itroduzione di questa opportunità sono il costo aziendale da sostenere a fronte della possibilità che il giovane cambi poi percorso professionale, magari perché decide di iscriversi all’università; la discrepanza tra i bisogni delle aziende e la formazione scolastica, e un difetto di comunicazione verso aziende e istituti scolastici”.

 

In seguito all’incontro di oggi verrà prodotto un elaborato che sarà inoltrato al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con l’obiettivo di incentivare l’apprendistato di primo livello, risolvendo le problematiche esistenti affinché diventi una modalità più efficace di impiego dei giovani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here