“Oggi pomeriggio ho raggiunto telefonicamente l’operaio coinvolto in un incidente in un cantiere sulla via Salaria tra Amatrice e Accumoli. La buona notizia è che le sue condizioni non sono preoccupanti”. Lo ha comunicato con una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e nuovi diritti, Politiche della ricostruzione della Regione Lazio.

L’episodio, tuttavia, riaccende i riflettori sul tema della sicurezza del lavoro, al centro, solo la scorsa settimana, della firma di un protocollo d’intesa della Regione Lazio con altre istituzioni, enti e parti sociali – spiega l’assessore –. Ovunque e’ necessario intensificare i controlli ‘senza se e senza ma’, non solo nell’area del cratere dove ora si concentrano molti cantieri edili. Sollecito tutti i firmatari dell’accordo a intensificare da subito le azioni di prevenzione e il completo rispetto dei punti del protocollo. Rivolgo un appello, inoltre, alle parti sociali affinché, a partire dalle zone del sisma, nei luoghi di lavoro si possa realizzare la contrattazione per  discutere dell’organizzazione del lavoro nel pieno rispetto delle norme sulla sicurezza e contrattuali. L’obiettivo comune – conclude l’assessore –  deve essere zero incidenti sul lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here