“Ad ottobre 2019 con l’avvio del cantiere di via Casana la sindaca Raggi aveva promesso ai residenti che in un anno i lavori sarebbero terminati. Siamo a giugno 2021 e i cittadini sono ancora prigionieri nelle loro case, mentre tantissime attività commerciali hanno chiuso i battenti”. Così in una nota Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio, e Fabrizio Santori dirigente romano della Lega Salvini Premier.
“Un film già visto: l’amministrazione che viene a fare promesse ai cittadini, fa aprire i cantieri e poi abbandona al proprio destino chi da anni vive in un quadrante totalmente paralizzato da buche e voragini aperte sulle strade. Fin dall’inizio della  consiliatura come Lega abbiamo sollecitato con documenti di aula e manifestazioni di protesta il comune di Roma ma questa storia infinita ancora non vede soluzione”, conclude la Picca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here