“Partite Iva in fuga verso la flat tax”, titola stamattina Il Sole 24 Ore. Un milione e mezzo di professionisti e piccoli imprenditori tentati dalla convenienza del prelievo al 15%. Lo spread. Attualmente i redditi medi degli autonomi sono tornati più che doppi rispetto a quelli dei dipendenti.

C’è un milione e mezzo di partite Iva che ci sta pensando – si legge sul quotidiano economico -. Il nuovo regime forfettario (la flat tax per dirla nel gergo della maggioranza gialloverde) con le soglie d’ingresso portate a 65mila euro di ricavi o compensi è una calamita che potrebbe attrarre 500mila professionisti e un milione di piccoli o micro-imprenditori. Un potenziale che emerge dalla lettura delle statistiche relative alle dichiarazioni dei redditi, considerando le classi per volumi d’affari. Naturalmente non c’è un automatismo che porti a dire che tutti entreranno. Ma il trend sembra quello che le fila del regime agevolato siano destinate a ingrossarsi notevolmente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here