“Partite Iva, erogati 81mila contributi”, titola stamattina il Corriere di Roma. In soli 20 giorni sono poco più di 105mila le richieste di contributi a fondo perduto nel Lazio presentati all’Agenzia delle Entrate (i due terzi solo a Roma, oltre 77mila domande)  – si legge stamattina nella prima pagina del quotidiano -. Le pratiche attualmente evase per le partite Iva superano le 81mila unità, per un ammontare complessivo di oltre 266 milioni. Il sostegno economico, senza obbligo di restituzione, è parametrato alla perdita di fatturato subita durante l’emergenza coronavirus.