“Sulla questione assunzioni abbiamo visto ed assistito a tutto e di più nei mesi scorsi, chi raccontava che sarebbero stati assunti con la legge madia, per poi successivamente deviare il tiro e raccontare con infragruppo, ma di fatto non è successo nè l’uno e ne’ l’altro. Alla fine è come dichiaravamo noi del PD Ama. Le assunzioni sono legate ai bilanci aziendali! Oggi a bilanci approvati non ci sono più scuse e vorremmo capire quale altro ostacolo viene considerato dall’amministrazione capitolina, visto che a tutt’oggi, non viene rilasciato il benestare ad assumere le persone “ex-und” a casa e senza stipendio da mesi e mesi, avendo già consegnato la documentazione in azienda e svolto le prove tecniche di lavoro, presso lo stabilimento salario e successivamente dare inizio alle selezioni per le restanti domande, circa 60.000″.

Così in una nota Flavio Vocaturo, Gianluca Mortaroli e Andrea Firotto del PD Ama.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here